Workshop Coscienza Ambientale

Workshop Coscienza Ambientale

Nel contesto del progetto Rete Civica Ambientale si inserisce questo primo workshop che mira a sviluppare le competenze necessarie per mettere in piedi, mantenere e sviluppare una rete di sensori ambientali basati sulla tecnologia LoRa.

Il workshop mira a dare le competenze necessarie per creare dei sensori ambientali “non convenzionali”, soluzioni ad-hoc e low cost per permettere a chiunque di monitorare lo stato di salute dell’ambiente che ci circonda.

Contesto

Il progetto Rete Civica Ambientale nasce da una collaborazione che unisce un’ampia rete di persone ed esperienze dislocate in tutta Europa. L’obbiettivo è quello di portare anche nelle zone del messinese esperienze del Do It Yourself coniugate insieme alla democratizzazione della tecnologia e della cultura.
Il nostro territorio viene continuamente flagellato da disastri naturali spesso prevenibili: il nostro obbiettivo è quello di diffondere le conoscenze necessarie che posino il primo mattone di una rete di monitoraggio e prevenzione che sia accessibile e utilizzabile da tutti.

Programma

20 Aprile 2018 – ore 15:00 [al Fab Lab]:
– Outdoor sensing: tecnologie open source al servizio del cittadino
– Trasmissione dei dati wireless (WiFi, LoRa)
– Sensori per l’ambiente e la protezione civile
– Costruzione di alcuni sensori

21 Aprile 2018 -ore 9:00 [Giampilieri]:
– Installazione dei nodi sul territorio
– Prove definitive

Condizioni

Il corso è GRATUITO, aperto a tutti e a numero chiuso (12 posti disponibili).
È richiesta una basilare conoscenza di Arduino o altri microcontrollori.

Downloads:

Slides del corso

Configurazione dei Devices

Librerie Arduino

Sketch

Dashboard dati RealTime

Spiegazione del funzionamento della rete LoRa e della costruzione dei sensori

 

Installazione dei sensori sul Territorio

Ringraziamenti

Il progetto Rete Civica Ambientale è frutto di una complessa e proficua collaborazione di realtà. Partito da un’idea nata nell’ambito del progetto Trasformatorio, ha potuto contare sul supporto di moltissime realtà: FabLab Messina, WeMake, dyne.org, SmartMe.IO, Giampilieri 2.0 e tantissime altre persone. A tutti vanno i nostri ringraziamenti.